FANDOM


Principale

Chapter 7
Sesta Stagione, Settimo Episodio
Ahs 6x07 agnes, shelby.jpg
Informazioni Episodio
Data di trasmissione

26 Ottobre, 2016

Scrittori

Ryan Murphy, Brad Falchuk

Guida Episodio
← Precedente
Chapter 6
Successivo →
Chapter 8

Chapter 7 è il settimo episodio della sesta stagione di American Horror Story. La prima diretta TV americana dell'episodio è avvenuta il 26 Ottobre 2016 sui canali Fox.



TramaModifica

Nell'ufficio della produzione di "Return to Roanoke", Sidney e il suo cameraman stanno guardando le riprese all'interno della casa, soffermandosi in particolare sulla lite tra Dominic e Matt per Shelby. Grazie a questo colpo di scena, Sidney è sicuro che tutti in America continueranno a guardare la serie. In stanza entra Alissa, assistente di Sidney incaricata di portare la cena. Alissa è preoccupata per Diana perchè dopo la scenata di due giorni fa è letteralmente scomparsa, ma a Sidney non interessa più niente della donna e così Alissa esce dalla roulotte della produzione. Mentre Sid è occupato a controllare gli ultimi messaggi sul telefono, il suo cameraman nota che le telecamere all'interno della casa hanno appena ripreso la morte di Rory. Sid che si è perso la scena vorrebbe rivederla, ma dall'esterno sentono una donna urlare. I due vanno a controllare, e tra i boschi ritrovano Alissa, sgozzata e sanguinante, ancora in preda agli spasmi. Poco dopo, tra gli alberi spunta Agnes nel suo costume di scena da Macellaia. La donna, da prima sventra Sidney, poi uccide il cameraman. Alla telecamera dell'uomo, afferma fiera che La Macellaia è tornata.

Audrey ha cercato Rory in ogni angolo della stanza, ma il marito sembra scomparso. Matt continua a ripetere che la sua scomparsa sia legata alla lettera "R" comparsa sulla parete che completa la parola "MURDER", ma Monet cerca di metterlo a tacere per evitare di fare spaventare ulteriormente Audrey. Il gruppo decide così di aiutare la donna a cercarlo, e Lee riprende ogni attimo, per raccontare la vera storia, e fare sapere alla gente che in passato, non ha mentito. Dominic ritrova una pozza di sangue accanto a un armadio, e chiama tutti a dare un'occhiata. Secondo Lee e Dominic si tratta di sangue vero, ma poi Audrey realizza che Rory potrebbe essersene andato per via delle riprese di quel nuovo film a Los Angels assieme a Brad Pitt e pensa che Sidney abbia usato la cosa per fare prendere un bello spavento a tutti da riprendere con la videocamera. Nel confessionale pero, Audrey rivela di essere stata una pazza a credere che la sua relazione con Rory potesse funzionare. L'età non è solo un numero, ed avere quindici anni in più di lui, lo avrà sicuramente lasciato senza spazio.

In uno scantinato Agnes, tagliata fuori dalla serie, gira autonomamente i propri confessionali. Nonostante Sid l'abbia cacciata dal cast della nuova stagione, Agnes si mostra pentita e dispiaciuta di avere ucciso lui e Alissa, poi però si ricorda che i due l'hanno privata della sua dignità, e che tutti loro meritavano di morire. Ancora nel ruolo de La Macellaia, afferma che il loro sangue disseterà gli antichi dei, e preserverà la sua terra. Agnes sa che questo è sempre stato il suo destino, loro l'hanno scelta. Per tutta la vita è stata sottovalutata. L'avevano assunta solo per tre episodi, ma riuscì ad ottenerne cinque perchè i fan desideravano rivedere La Macellaia. per qualche secondo, la luce della fiamma con cui Agnes illuminava la stanza si spegne misteriosamente. La donna ode dei canti oscuri in sottofondo e crede di non essere più da sola. La fiamma si riaccenda e Agnes si rende conto che alle pareti della stanza sono appese bambole di paia e cerchi magici di legnetti.

Monet, ripresa da Lee, studia nuovamente la scritta "MURDER" sulla parete mentre beve da una fiaschetta. Lee le fa notare che questo non è proprio il momento di ubriacarsi, ma Dominic entra in stanza per evitare che le due inizino a litigare. Dopo di che si dirige da Shelby in cucina. La donna è intenzionata ad evitarlo sostenendo che non sarebbe mai dovuto tornare qui. Dominic però le risponde che aveva bisogno di rivederla e accarezzandola, le ricorda delle notti passate insieme. Shelby però continua a ripetergli di amare suo marito Matt e di essere tornata alla casa solo per lui. Poco dopo entra in cucina proprio Matt. Vedendoli insieme, Matt dice a Dominic che può averla anche su quel dannato tavolo da cucina, non gli interessa cosa fanno i due insieme, basta che gli stiano lontano. Durante il suo confessionale, Dominic rivela che Sidney lo ha assunto per fare incrementare gli indici da ascolto interpretando la parte del "cattivo ragazzo". Nei reality vanno tutti pazzi per i cattivi ragazzi, e Dominic è intenzionato a dare del suo meglio, pronto a rovinare la vita della gente. Intanto nella sua camera, Shelby inizia a piangere disperata. Tra le lacrime, si accorge di non essere l'unica persona in stanza, e voltandosi si ritrova faccia a faccia con Agnes, mentre le punta contro il suo coltello. Shelby la implora di non colpirla, ma la donna, che voleva solo fare parte dello show per riuscire finalmente a sentirsi accettata dalla società, ripensando alle dure parole che Sid le disse per cacciarla via, ferisce Shelby ad una spalla. Sanguinante e consapevole di stare per morire, Shelby inizia a riprendere la scena con il suo telefono, in modo che tutti sappiano cos'è realmente accaduto. Agnes sta per infliggerle il colpo finale, ma viene fermata da Dominic. I due iniziano una dura lotta, ma alla fine Dominic riesce a metterla ko. Dopo di che, Dominic soccorre Shelby tamponando la sua ferita con delle lenzuola. Intanto, Agnes è sparita.

Audrey, che un tempo era un'infermiera, riesce a medicare Shelby e a salvarla da morte certa, la donna però, necessita comunque di un'ambulanza. Poichè Sidney non risponde alle loro chiamate, Monet, Lee e Audrey decidono che si recheranno alla sua roulotte personalmente. Timorose che Agnes le stia spiando, Audrey guida le donne attraverso un passaggio segreto sotto la casa. Nelle gallerie, Audrey si ritrova faccia a faccia con lo spirito di Edward Mott. La donna crede che si possa trattare del marito Rory, che aveva interpretato l'uomo in My Roanoke Nightmare, ma presto realizza che non sia così. Lee gli spara così tre colpi, ma l'uomo si rialza e inizia rincorrerle. Monet, Audrey e Lee seppur ancora scosse, riescono ad arrivare alla foresta illese. Monet e Audrey iniziano così a rendersi conto che ciò che Matt e Shelby cercavano di spiegare da anni senza essere creduti è tutto vero, la casa è realmente infestata dai fantasmi dei suoi ex-proprietari. Nel cielo, Audrey riesce ad intravedere la Luna di Sangue, così Lee invita le altre a sbrigarsi prima che cali la notte. Arrivate alla roulotte della produzione però, le donne ritrovano i cadaveri di Sidney, il suo cameraman e di Alissa. Ad attenderla a limitare dei boschi, con il suo coltello, c'è anche Agnes. La donna inizia a correre nella loro direzione per ucciderle tutte, ma Lee riesce a fermarla, sparandole un colpo al petto. La donna cade a terra morta, mentre Monet invita le altre a tornare immediatamente a casa adesso che è calata la sera. Durante la corsa, Monet e Audrey notano delle fiaccole in lontananza avvicinarsi nella loro direzione. Sono gli spiriti dei reali coloni di Roanoke. Le donne corrono immediatamente a nascondersi contro a un albero. Pensando che non riuscirà a salvarsi, Audrey usa il suo telefono per filmarsi in un'ultima dichiarazione d'amore per Rory, che spera trovi questo video. A un certo punto però delle gocce di sangue le macchiano il viso, e Monet la interrompe per farle notare che sta sanguinando. Il sangue però non è suo, alzando lo sguardo infatti, nota con orrore che il cadavere di Rory, ancora sanguinante, è appeso ai rami proprio sopra di loro. Lee determinata a fare sapere alle persone cosa succede, filma la scena e invita Monet a fare altrettanto. Luci di torce in avvicinamento interrompono la scena, le donne provano a nascondersi dietro a dei cespugli, ma vengono tutte rapite dai membri della famiglia Polk.

Nuovamente nella cantina, Agnes gira un nuovo confessionale, durante il quale estrae autonomamente dal proprio corpo il proiettile che Lee le aveva sparato. Pervasa dal potere della Luna di Sangue, Agnes si appresta ad uccidere ancora, poichè la terra deve essere consacrata con il sangue e purificata con le fiamme. Così dicendo, Agnes pianifica di bruciare la casa e tutto ciò che contiene.

Nella loro camera da letto, dopo una discussione pacifica, Matt e Shelby si sono addormentati. Improvvisamente però Matt si sveglia, come se fosse magicamente attratto da qualcosa, o da qualcuno. Percorre così l'intera casa fino ad arrivare allo stanzino delle provviste. Vedendolo camminare come se fosse ipnotizzato, Dominic decide di seguirlo. Ad aspettare Matt c'è la perfida Scáthach, bisognosa di soddisfare i propri appetiti sessuali. Preoccupato, Dominic porta Shelby al piano di sotto, in modo che possa rendersi conto di che uomo Matt è in realtà e scegliere lui alla fine. Afferrando un piede di porco e iniziando a colpirla, Shelby riesce a mettere in fuga Scáthach e afferra Matt pensando che sia sconvolto come in passato. Matt però le rivela di essere tornato alla casa solo per rivedere Scáthach, l'unica donna di cui è veramente innamorato. In cerca della strega, Matt si lascia Shelby alle spalle, ma lei, furiosa dalla rabbia, inizia a colpirlo ripetutamente alla testa con il piede di porco, uccidendolo.

Lee viene legata ad una sedia e torturata dai fratelli Polk tramite delle scosse elettrice, mentre Jether Polk riprende la scena con una videocamera. Lee disperata offre dei soldi in cambio della sua libertà, potrebbe rendere la vita di ciascuno di loro molto più facile, ma Mama Polk, appena entrata in stanza, le spiega che la loro vita è bella così com'è. Con la loro coltivazione di marijuana infatti, fanno già un sacco di soldi. I Polk fanno parte della terra, e vivono con ciò che la terra dà loro, cavandosela perfettamente da soli da circa 150 anni. Dopo di che Mama Polk incarica uno dei suoi figli di tagliare via gli indumenti di Lee, a partire dai Jeans. Con un olio di arachidi e del condimento in polvere inizia a cospargerle bene la gamba, in modo tale che grazie all'infrollimento, la carne venga dolce come piace a lei. Capendo cosa sta per succedere, Lee inizia ad urlare e dimenarsi, ma Mama Polk inizia a squarciarle la pelle senza pietà. Passa qualche ora e Jether e i suoi fratelli sono incaricati di fare la guardia a Monet e Audrey, mentre loro sniffano un pò di cocaina. Jether obbliga le donne a sorridere davanti alla telecamera, altrimenti squarcerà le loro labbra da parte a parte. Mama Polk costringe in seguito Monet e Audrey a mangiare le "strisce fresche" ed essiccate della carne di Lee, torturandole con ripetute scosse elettriche.

Shelby e Dominic si accorgono che Agnes sta vandalizzando il giorno della loro casa, pronta a dare fuoco all'abitazione, filmando la scena. A un tratto però giungono gli spettri dei veri coloni di Roanoke e Agnes che, ancora immedesimata ne La Macellaia, crede che siano arrivati lì per aiutarla, li guida all'attacco. Tra le loro file, però avanza minacciosa una donna. Agnes la riconosce immediatamente, è il suo idolo, la sua "creatrice", la vera e temuta Thomasin White, "La Macellaia". Agnes implora il suo perdono e le chiede umilmente di potere entrare a fare parte della sua colonia inginocchiandosi, ma La Macellaia estrae repentina la sua mannaia e gliela conficca in testa, facendola morire dissanguata.

CastModifica

Cast PrincipaleModifica

Cast RicorrenteModifica

Special Guest CastModifica

Guest CastModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale