FANDOM


Principale

Checking In
Quinta Stagione, Primo Episodio
MV5BMTg2MzkxMjY4MF5BMl5BanBnXkFtZTgwMTkyNjY5NjE@. V1 SY1000 CR0,0,1489,1000 AL .jpg
Informazioni Episodio
Data di trasmissione

7 Ottobre, 2015

Scrittori

Ryan Murphy, Brad Falchuk

Direttori

Ryan Murphy

Guida Episodio
← Precedente
Successivo →
Chutes and Ladders

Checking In è il primo episodio della quinta stagione di American Horror Story. La prima diretta TV americana dell'episodio è avvenuta il 7 Ottobre 2015 sui canali Fox.


TramaModifica

Due turiste svedesi, Agnetha e Vendela, arrivano a Los Angeles desiderose di visitare gli Studios della "Universal", prenotano una stanza in un albergo in periferia, l'Hotel Cortez che credono sia vicino agli studios. Pronta ad accoglierle alla reception c'è Iris, una donna dai modi non molto garbati. Dopo che le due ragazze le confessano la loro delusione e di voler un rimborso per cambiare albergo, Iris suggerisce loro di passarci una notte affermando che non se ne sarebbero pentite. Dopo pochi minuti nella loro stanza, sentono uno strano odore provenire dal materasso, notando con grande stupore che è stato precedentemente tagliato in due e poi ricucito. Vendela, volendo scoprire cosa ci sia sotto, afferra un coltello e lo squarcia in due per tutta la sua lunghezza. Improvvisamente, dall'interno del materasso esce un essere mostruoso e rivoltante, il cui corpo è completamente ricoperto di pustole e bruciature. Probabilmente in cerca di aiuto, inizia a gridare, ma questo spaventa ancora di più le ragazze. Immediatamente chiamano la receptionista, la quale nell'attesa di trasferirle da un'altra parte, le fa momentaneamente sostare nella stanza 64. Risvegliatasi dal suo pisolino un'ora dopo, Vendela scopre con orrore che in bagno, dei bambini stanno bevendo il sangue di Agnetha, ormai svenuta a causa dell'eccessiva perdita di sangue.

Durante la notte all'Hotel arriva anche l'eccentrico Gabriel, un guru della moda, che ordina una camera per una notte. Iris gli assegna così la camera n°64. Mentre il ragazzo sale le scale, viene preso di mira dallo spirito della tossicodipendente Sally, la quale è sempre in cerca di un disperato bisogno di amore. Arrivato nella sua stanza, Gabriel estrae la sua razione di cocaina, prepara una siringa e inizia a bucarsi. Terminata la sua iniezione, Gabriel inizia a vedere una sagoma avvicinarsi, un essere antropomorfo, magro e dalla pelle cerulea, senza volto e con un dildo aguzzo e in metallo legato alla vita, noto come "The Addiction Demon". Un altro fantasma, l'inserviente Hazel Evers, avverte Gabriel che lei farà sparire ogni macchia di sangue, secrezioni o urina dalle sue lenzuola quando il demone avrà finito con lui. Gabriel inizialmente, stordito dalla cocaina, non capisce cosa stia succedendo, fin che il demone non lo afferra e violentemente inizia a penetrarlo per le natiche con il suo dildo di ferro.

Intanto all'Hotel Cortez, accolto da Iris arriva anche il detective John Lowe, alle prese con un killer violento e misterioso, che chiede alla donna informazioni riguardo l'ultimo residente della stanza n°64. Iris ammaliata dall'uomo, incaricata l'eccentrica transessuale Liz Taylor di accompagnare l'uomo fino alla stanza. Sally entra nella stanza n°64 per osservare l'opera del demone. Mentre Gabriel viene violentato e urla per il dolore, Sally afferra una sedia e la posiziona accanto a letto, per guadare Gabriel morire lentamente ed essere così partecipe della sua sofferenza. La donna gli dice che più strilla e si lamenta, più il demone sarà costretto a continuare. L'unico modo per fermare questo stupro, è che Gabriel ammetta di amare Sally, solo allora la donna fermerà la sua "creatura". L'uomo però non fa in tempo a proferire parola, perchè le sue iridi diventano nere e lui muore. In ascensore, Liz nota del dolore negli occhi del detective, come se l'uomo avesse perso qualcosa e così inizia a fargli della domande sulla sua vita. John però preferisce non rispondere e i due proseguono in silenzio fino alla stanza. Il detective però non riesce a trovare nessun genere di prova che possa ricollegarsi agli strani omicidi che stanno avvenendo negli ultimi mesi perchè la stanza è vuota. Stanco dalla sua giornata, John si sdraia sul letto e lentamente si addormenta, mentre sotto al letto, Gabriel sembra tornare in vita esalando respiri affannosi. Al suo risveglio, John nota che un bambino lo sta fissando e quando questo inizia a correre per l'Hotel per giocare un pò, l'uomo lo segue, ma presto, ne perde le tracce e pensa che si sia trattato di un'allucinazione.

Nei loro appartamenti, Elizabeth e Donovan, i proprietari del Cortez, si preparano, truccandosi e vestendosi, per uscire e andare a "caccia di nuove prede". Vestiti con antichissimi e costosissimi abiti, la coppia si reca in un cimitero, vicino al quale si trova un cinema all'aperto. Utilizzando le proprie doti naturali di seduzione, Donovan riesce ad attirare l'attenzione di una coppia, mentre Elizabeth attirandoli usando il proprio corpo, riesce ad intimarli a seguirli fino al Cortez. I quattro danno inizio alla loro orgia, ma improvvisamente, Donovan e Elizabeth interrompono il rapporto sessuale sfoderando delle lame affilate e sgozzando gli altri due. Dopo di che, insieme si nutrono del sangue delle loro vittime.

John torna a casa dalla sua famiglia, dove ad aspettarlo ci sono la moglie e dottoressa Alex e la figlia Scarlett.

Tra i corridoi del Cortez, Iris tiene Vendela e Agnetha rinchiuse in delle gabbie, mentre drena il loro sangue, infettato dalla droga per poi prelevarlo e darlo a Elizabeth. Proprio mentre Iris sta per forzare Agnetha a bere il suo frullato purificatore, arriva Sally che intima la donna a mostrare un pò di compassione verso le due ragazze. Stufa del comportamento di Sally, Iris la lascia sola con le ragazze a svolgere tutto il lavoro sporco. In cerca di divertimento, Sally libera Vendela dalla sua prigionia e le concede due possibilità, morire assieme alla sua amica o scappare via. Vendela fugge via dalla stanza senza pensarci due volte, facendosi strada tra i corridoi e le scale dell'albergo infernale. Proprio quando riesce ad arrivare alla porta d'ingresso però, viene sgozzata da una furiosa Elizabeth. La donna assaggia il suo sangue, e rimprovera Iris per non averlo pulito. Dissanguata, Vendela muore lentamente sul pavimento.

Tramite un flashback del 2010, viene mostrato che una volta i Lowe erano una famiglia felice. Alex e John infatti oltre alla piccola Scarlett, avevano un altro bambino, il giovane Olden. Durante una giornata al parco però, John perde di vista suo figlio Olden. Preoccupato, John inizia a cercarlo per tutto il parco, ma del bambino non c'è traccia. La scomparsa del figlio è anche uno dei motivi di distacco dalla moglie Alex, molto legata al bambino, il preferito dei suoi figli.

All'hotel, l'agente immobiliare Marcy scorta il ricco e affascinante stilista Will Drake accompagnato dal figlioletto Lachlan a visitare il Cortez che è interessato a comprare. Mentre Will discute di affari con Marcy, Lachlan riesce a scorgere per qualche secondo il The Addicted Demon. Giunti nell'attico il gruppo trova Donovan steso nudo sul divano. Will sembra molto interessato alla nudità dell'uomo, ma procede immediatamente a coprire gli occhi del figlio. Donovan cerca di capire cosa ci facciano quelle persone in camera sua. Marcy mostra l'altra metà dell'attico al signor Drake e così, l'uomo fa la conoscenza di Elizabeth. La donna, rimasta da sola con Lachlan, porta il bambino in una stanza segreta dell'albergo, un luogo diverso, moderno e ricco di videogiochi dove dei bambini dalla pelle candida e i capelli chiari giocano insieme. Elizabeth presenta Lachlan a uno di loro, il piccolo Olden.

Iris informa il figlio Donovan, mentre questo sta per uscire dal Cortez, che hanno venduto l'albergo e che presto finiranno per strada. Donovan le rivela che questa sarà una benedizione per lui, perchè così non dovrà più rivedere la madre.

In un flashback del 1994, una preoccupata Iris pedina suo figlio Donovan che è in compagnia della tossicodipendente Sally McKenna, preoccupata per la sua salute. La coppia entra nell'Hotel Cortez, e prenotano una stanza per potersi drogare insieme lontano da occhi indiscreti. I due preparate le siringhe, iniziano a bucarsi e in preda alle allucinazioni, Donovan si sdraia sul letto mentre Sally cerca di truccarsi. Iris bussa con insistenza alla porta della loro camera ma non arriva in tempo per salvare suo figlio, perchè Donovan è già in overdose. Iris è disperata, mentre Sally, non curante, abbandona come se nulla fosse la camera. Passeggiando per i corridoi, Sally si ferma a guardare i ricami della tenda di una finestra, ma poco dopo viene spinta giù da Iris. Scaraventata giù dalla finestra, Sally precipita per una decina di metri, fin che' arrivata al suolo, muore per l'impatto. Iris la guarda morire, per poi tornare in camera, dove giace anche Donovan. In camera però lo ritrova in compagnia di una donna misteriosa, Elizabeth, che infettandolo con il suo virus, lo riporta alla vita.

In seguito ad un altro dei loro litigi, Alex decide di cacciare John di casa. Disperato, l'uomo affitta la camera n°64 presso il Cortez.

CastModifica

Cast PrincipaleModifica

Cast RicorrenteModifica

Special Guest CastModifica

Guest CastModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale