FANDOM


Principale

Iris è un personaggio principale della quinta stagione di American Horror Story, ed è interpretato dall'attrice Kathy Bates. Iris è la receptionist del turno di giorno dell'Hotel Cortez. È una donna spesso insofferente e melliflua che gestisce l'albergo in vece di Elizabeth sotto ogni aspetto. Si reputa di rigorosi principi e non sopporta in alcun modo i tossicodipendenti o le persone immorali. È la madre di Donovan, amante della Contessa, che la donna in realtà disprezza. Nel 1994 è lei a causare la morte di Sally McKenna spingendola giù da una finestra dell'hotel Cortez dopo che lei ha causato la morte per overdose di Donovan. Si suiciderà dopo che Donovan andrà via dall'hotel, ma il figlio per salvarla le infetterà con il suo virus diventando di fatto un immortale Afflitto. Dopo una vita passata in cerca di un modo per farsi amare dal figlio, alla fine con l'aiuto di Liz Taylor, Iris decide di uccidere Donovan.


BiografiaModifica

Quinta StagioneModifica

Checking In

Due turiste svedesi, Agnetha e Vendela, arrivano a Los Angeles desiderose di visitare gli Studios della "Universal", prenotano una stanza in un albergo in periferia, l'Hotel Cortez che credono sia vicino agli studios. Pronta ad accoglierle alla reception c'è Iris, una donna dai modi non molto garbati. Dopo che le due ragazze le confessano la loro delusione e di voler un rimborso per cambiare albergo, Iris suggerisce loro di passarci una notte affermando che non se ne sarebbero pentite. Dopo pochi minuti nella loro stanza, sentono uno strano odore provenire dal materasso, notando con grande stupore che è stato precedentemente tagliato in due e poi ricucito. Vendela, volendo scoprire cosa ci sia sotto, afferra un coltello e lo squarcia in due per tutta la sua lunghezza. Improvvisamente, dall'interno del materasso esce un essere mostruoso e rivoltante, il cui corpo è completamente ricoperto di pustole e bruciature. Probabilmente in cerca di aiuto, inizia a gridare, ma questo spaventa ancora di più le ragazze. Immediatamente chiamano la receptionista, la quale nell'attesa di trasferirle da un'altra parte, le fa momentaneamente sostare nella stanza 64. Risvegliatasi dal suo pisolino un'ora dopo, Vendela scopre con orrore che in bagno, dei bambini stanno bevendo il sangue di Agnetha, ormai svenuta a causa dell'eccessiva perdita di sangue.

Durante la notte all'Hotel arriva anche l'eccentrico Gabriel, un guru della moda, che ordina una camera per una notte. Iris gli assegna così la camera n°64. Mentre il ragazzo sale le scale, viene preso di mira dallo spirito della tossicodipendente Sally, la quale è sempre in cerca di un disperato bisogno di amore. Intanto all'Hotel Cortez, accolto da Iris arriva anche il detective John Lowe, alle prese con un killer violento e misterioso, che chiede alla donna informazioni riguardo l'ultimo residente della stanza n°64. Iris ammaliata dall'uomo, incaricata l'eccentrica transessuale Liz Taylor di accompagnare l'uomo fino alla stanza.

Tra i corridoi del Cortez, Iris tiene Vendela e Agnetha rinchiuse in delle gabbie, mentre drena il loro sangue, infettato dalla droga per poi prelevarlo e darlo a Elizabeth. Proprio mentre Iris sta per forzare Agnetha a bere il suo frullato purificatore, arriva Sally che intima la donna a mostrare un pò di compassione verso le due ragazze. Stufa del comportamento di Sally, Iris la lascia sola con le ragazze a svolgere tutto il lavoro sporco. In cerca di divertimento, Sally libera Vendela dalla sua prigionia e le concede due possibilità, morire assieme alla sua amica o scappare via. Vendela fugge via dalla stanza senza pensarci due volte, facendosi strada tra i corridoi e le scale dell'albergo infernale. Proprio quando riesce ad arrivare alla porta d'ingresso però, viene sgozzata da una furiosa Elizabeth. La donna assaggia il suo sangue, e rimprovera Iris per non averlo pulito. Dissanguata, Vendela muore lentamente sul pavimento.

Iris informa il figlio Donovan, mentre questo sta per uscire dal Cortez, che hanno venduto l'albergo e che presto finiranno per strada. Donovan le rivela che questa sarà una benedizione per lui, perchè così non dovrà più rivedere la madre.

In un flashback del 1994, una preoccupata Iris pedina suo figlio Donovan che è in compagnia della tossicodipendente Sally McKenna, preoccupata per la sua salute. La coppia entra nell'Hotel Cortez, e prenotano una stanza per potersi drogare insieme lontano da occhi indiscreti. I due preparate le siringhe, iniziano a bucarsi e in preda alle allucinazioni, Donovan si sdraia sul letto mentre Sally cerca di truccarsi. Iris bussa con insistenza alla porta della loro camera ma non arriva in tempo per salvare suo figlio, perchè Donovan è già in overdose. Iris è disperata, mentre Sally, non curante, abbandona come se nulla fosse la camera. Passeggiando per i corridoi, Sally si ferma a guardare i ricami della tenda di una finestra, ma poco dopo viene spinta giù da Iris. Scaraventata giù dalla finestra, Sally precipita per una decina di metri, fin che' arrivata al suolo, muore per l'impatto. Iris la guarda morire, per poi tornare in camera, dove giace anche Donovan. In camera però lo ritrova in compagnia di una donna misteriosa, Elizabeth, che infettandolo con il suo virus, lo riporta alla vita.

Chutes and Ladders

John intima Iris a raccontargli tutto ciò che di strano e misterioso avviene all'interno del Cortez. L'uomo ha visto delle "cose" e adesso vuole delle spiegazioni. Iris gli racconta che il primo proprietario dell'hotel si chiamava James Patrick March, e che l'uomo ha messo ogni atomo della sua malignità nella costruzione del Cortez. Patrick si era fatto strada da solo e non era sempre stato ricco, così snobbato dalla società, si trasferì a ovest dove costruì un monumento che celebrasse l'eccesso e l'opulenza per potere soddisfare il suo particolare appetito. All'interno dell'hotel fece costruire pareti di amianto per non fare sentire le urla delle proprie vittime, dei vicoli ciechi per inseguirle ed un sistema di passaggi segreti per potere uccidere tutti coloro che odiava e sbarazzarsi dei loro corpi tramite camere e scivoli segreti senza destare sospetti. Iris la definisce come una stanza delle torture progettata alla perfezione. La signorina Evers invece, sua stimata collaboratrice e governante, si occupava di ripulire le lenzuola sporche del sangue delle vittime e di ripulire le scene del crimine qual'ora c'è ne' fosse bisogno. La donna diceva di potere pulire qualsiasi macchia per il signor March, usando un ingrediente segreto, l'amore. James però era negligente nel fare il suo lavoro e una domenica, venne scoperto dai federali e denunciato. Disperati, James e la signorina Evers decisero di suicidarsi assieme. Il signor March aveva anche una moglie, Elizabeth, e quando lui se ne andò, lei ereditò tutti i suoi milioni. Iris rivela così a John che la camera n°64, quella in cui lui alberga, era lo studio del signor March e lo invita ad ampliare i suoi orizzonti e la sua mentalità, se vuole davvero sperare di capire cose succede nell'hotel.

Mommy

Donovan ritorna in albergo, e sua madre Iris gli propone di andare a vivere insieme. Ma l'uomo rifiuta categoricamente e cerca di farle capire in ogni modo quanto lui la disprezzi. Iris cerca di spiegargli quanto in realtà lo ami, ma Donovan le urla contro che ogni scelta che ha fatto nei suoi confronti è stata un disastro; la cocaina, il crack non servivano a niente se non per avvicinarlo alla morte, l'unico modo per lui per allontanarsi da sua madre. Una buona madre lo avrebbe lasciato morire quella notte, seppellito e poi pianto; invece lei acconsentì egoisticamente a riportarlo in vita. Così facendo Donovan decide di abbandonare per sempre l'hotel. La donna è disperata, la sua vita non ha più senso se non può essere una madre, così Donovan le consiglia di suicidarsi.

Iris decide di suicidarsi e chiede l'aiuto di Sally affichè la donna le somministri una dose tale di droga nel suo organismo da farla andare in overdose. Sally potrebbe semplicemente spingerla dalla finestra per pareggiare i conti, ma accetta di aiutarla, colpita dalla sua disperazione. Donovan torna in albergo, dove viene rimproverato da Liz per avere maltrattato sua madre, perchè nella sua vita non troverà mai qualcun'altro che possa amarlo quanto sua madre. Donovan capisce così di avere sbagliato e quando domanda a Liz dove possa trovarla, lei lo informa che starà sicuramente cercando di suicidarsi. Nonostante la dose di droga che Sally le ha iniettato, Iris non muore e così la donna è costretta a soffocarla, opprimendole il volto con una busta di plastica. Preoccupato per la madre, Donovan irrompe in stanza, ma arriva troppo tardi, perchè Iris è ormai sul punto di morire. Non vedendo altre possibilità, la infetta con il proprio virus.

Room Service

Iris e Donovan si recano insieme alla magione della ex diva del cinema Ramona Royale, per discutere su come vendicarsi di Elizabeth. Iris è davvero distrutta dalla trasformazione, trema, è pallida e non riesce neanche a parlare normalmente. I due ex amanti della Contessa decidono come vendicarsi: sarà Iris la loro informatrice dall’interno, poichè lei è invisibile a tutti ed è una buona scelta dato che quest'ultima non avrebbe mai sospettato di lei. Il figlio non l’ha trasformata per amore materno, ma per semplice utilità. Di questo se ne rende conto anche la stessa Iris che viene accolta in condizioni pietose da Liz Taylor all’Hotel, che la consola e capisce al volo la situazione. Davanti ad un bel drink a base di sangue si sfoga con e lei. Iris ammette di essere depressa non solo per il tradimento del figlio ma anche per il fatto che è bloccata in un’età non certo dorata per una donna, ormai è vecchia e invisibile.

Nemmeno la stessa Contessa si accorge, almeno apparentemente, del suo cambiamento. Riceve questo odiato trattamento anche dai nuovi ospiti dell’hotel, un paio di hipster arroganti Bebe e Justin, due trendsetter che vogliono fuggire per la notte di Halloween al caos della città. I ragazzi sono scortesi, sfrontati e molto maleducati con la donna. Iris decide così di vendicarsi, e oltre a servirgli cibo per gatti anziché il paté, la donna supera il suo livello di sopportazione e li uccide, nutrendosi di sangue umano per la prima volta, completando la sua trasformazione. La spinta per agire le viene data dalla vera storia di Liz Taylor.

Flicker

Gli operai di Drake trovano un’enorme parete d’acciaio che intralcia i loro lavori, non era prevista nella planimetria ma Will ordina naturalmente di abbatterla. Pessima idea, se qualcosa viene nascosto forse è meglio lasciarlo tale. Lo scoprono a loro spese i poveri operai che vengono aggrediti da due Afflitti che ormai disidratati, poichè lontani dal sangue da decenni, sono più simili a zombie che altro, vestiti anni 20. I due sono Natacha Rambova e Rudolph Valentino, che attaccano i lavoratori e si nutrono di loro. La Contessa porta sulla scena da Iris scopre l’accaduto e per la prima volta la vediamo spaventata. Elizabeth racconta così ad Iris del legame affettivo che la lega alle due creature.

She Wants Revenge

Alla sera, Iris impartisce ad un gruppo di turisti un’ottima lezione di vita sul sesso e sulla femminilità uccidendo alcuni attori porno dentro l’hotel. Il messaggio che la pornografia trasmette è totalmente sbagliato, non solo è giusto che le ragazze vengano maltrattate ma a quanto pare questa cosa sembra pure che a loro piaccia. Uccidendoli, Iris rivendica così il ruolo della donna nella società contemporanea.

She Gets Revenge

Liz Taylor accompagna in una stanza un’anziana coppia che ha deciso di concludere insieme e felicemente la vita. Davanti ai corpi ormai senza vita dai due Liz e Iris si fanno prendere dalla malinconia: dopo aver sofferto così tanto sono convinti che non troveranno mai più l’amore, vivere non ha più senso, e decidono perciò di concludere anche loro le loro pene insieme. Tuttavia Liz deve ancora chiudere le sue questioni in sospeso sulla Terra, altrimenti resterà bloccata nell’hotel per sempre, l’unico rimpianto che ha è il rapporto perso con il figlio, che non vede ormai da 31 anni. Lo fa contattare da Mrs. Evers, promettendole che in cambio otterrà una meravigliosa lavatrice con asciugatrice, e lo invita a bere qualcosa al bar dell’hotel, sperando di non essere riconosciuto. Il ragazzino che conosceva è ormai un uomo e, dopo aver parlato a lungo, ammette di averlo riconosciuto al primo istante. Liz è preoccupato, potrà suo figlio accettare che il padre è una donna? Douglas porta ancora molto rancore a causa dell’abbandono del padre ma “nel suo cuore c’è sempre posto per un’altra donna”. Liz scoppia di gioia e comunica ad Iris, che intanto ha creato prima di morire un bellissimo video tributo d’ispirazione per i suoi 3 follower su instagram. Solo insieme capiscono che il meglio della vita deve ancora venire e che è giunto il momento di farsi valere. Infatti poche ore dopo fanno irruzione nell'attico della Contessa e armate di pistole, sparano a più non posso verso Donovan ed Elizabeth.

Battle Royale

Un flashback mostra i preparativi all’assalto di Liz e Iris alla Contessa. Una volta entrati nell’attico della loro nemica, Donovan le si butta addosso per farle da scudo umano, rimanendo ferito mortalmente ma permettendo ad Elizabeth di scappare. Donovan capisce di non avere ancora molto tempo e implora Liz e Iris di non farlo morire dentro al Cortez, o lo aspetta un’eternità da scontare assieme a tutti gli amenti della Contessa. Le due socie riescono a portarlo sul ciglio della strada poco fuori al Cortez e Donovan, accertatosi di essere al sicuro, ringrazia Iris, chiamandola “Mamma”. In seguito, Iris riceve le ceneri di Donovan in un barattolo di latta, un gesto di amicizia che Liz Taylor ha voluto fare all’amica, poichè le piangeva il cuore a buttarlo giù per lo scivolo, com'era costretta a fare in passato con tutti gli altri cadaveri dell'albergo. Durante una scena molto toccante, Iris parla alle ceneri del figlio, versandone un po’ a fianco a lei nel letto. La donna ammette che Dono, come lo chiamava, era proprio uguale a lei, e che il suo caratteraccio li accomunava. Forse era proprio per questo che non erano mai stati in grado di essere vicini, perché erano troppo uguali. Più tardi Mrs Evers viene convocata nella stanza di Iris, che è completamente ricoperta delle ceneri del figlio. La domestica riceve disposizioni di raccogliere le ceneri di Donovan con l’aspirapolvere, mentre Iris si reca sul tetto del Cortez. Il sole sta' sorgendo su Los Angeles, e Iris lascia che le ceneri di cui è cosparsa si perdano nel vento e nel calore della luce del sole.

Iris e Liz decidono di andare a liberare Ramona per scatenarla contro la Contessa, e ucciderla una volta per tutte. Camminando nel corridoio segreto che una volta aveva ospitato Rodolfo Valentino e Natacha Rambova, Iris e Liz vedono i segni della strage che la nuova prigioniera del Cortez ha messo in atto: il povero Will Drake e tutti gli bambini col morbillo. Solo in questo modo realizzano che forse liberarla non è stata una grande idea. Ramona non è molto contenta di vedere Iris, la donna che l’aveva rinchiusa nel corridoio, ma alla fine la convincono ad aiutarle ad uccidere Elizabeth una volta rimessa in forza: le serve un sacrificio umano, e la vittima che potrebbe fare al caso loro le sta attendendo nella lobby.

Be Our Guest

La grande riapertura del Cortez è supervisionata dalla premiata ditta Liz & Iris, le quali hanno venduto tutti i pezzi della collezione d’arte della Contessa per finanziare un completo rinnovamento dell’hotel: ma ad assicurare il successo saranno le 4 stelle di Trip Adventures, il sito per cui lavorano due critici pronti a fare check-in. Salvia per scacciare gli spiriti, lenzuola di cotone egiziano, cocktail nei mini-bar, water giapponesi di ultima generazione. Questo però non basta per rilanciare il Cortez, perchè il dolore è rimasto e come dice Sally “io sono ancora qui“. Con un balzo infatti, Sally uccide con una siringa uno dei due critici, e l’altra, in fuga, viene agguantata da Will Drake, che la accoltella. Lo stilista è un novizio di questo giro di fantasmi assassini, ma è pronto a mettersi in pari.

Le nuove manager decidono allora di indire una riunione con tutti i fantasmi presenti nell'hotel, stabilendo con loro un patto: basta clienti assassinati, o il Cortez rischia di chiudere. Alla riunione partecipano Vendela e Agnetha, Mr Woo (la loro prima vittima), Marcy, l’hipster barbuto ucciso da Tristan e dalla Contessa, Will Drake e Mrs Evers. Vengono anche citati i fantasmi di Bebe e Justin, a quanto pare i due infestano i corridoi lamentandosi per il cavolo nero. In arrivo a Los Angeles ci sono due squadre molto importanti di football, ma non pernotteranno al Cortez se scoprono che l’hotel è infestato: i due stanno parlando indirettamente soltanto a Sally e Will, che si rifiutano di smettere con gli omicidi perché è l’unico momento in cui si sentono vivi. Persino Iris ha smesso di uccidere, e adesso si accontenta del sangue che viene donato. Anche Mr March appare ed è d’accordo con Iris e Liz, le uccisioni devono finire qui, e vale anche per lui, l’opera dei Dieci Comandamenti è stato il suo epilogo. Se i fantasmi continueranno a uccidere il Cortez dovrà chiudere, e loro saranno tutti costretti a traslocare nell’aldilà e a scoprire cosa li aspetta.

Mr March spiega che il Dipartimento dell’Interno dello stato americano ha sei criteri per definire “storico” un edificio, e il Cortez ha tutte queste caratteristiche. Tranne una, il tempo: 23 agosto 2026 – 100 anni da quando è aperto, e quindi diventerà a tutti gli effetti un edificio di importanza storica per il Paese. In breve, i fantasmi saranno per sempre al sicuro perché il Governo non potrà demolire il Cortez neanche se volesse. Sally però si rifiuta di smettere con le uccisioni e Mr March le ricorda che qualora disobbedisse al suo ordine, sarebbe perseguitata dal Demone della Dipendenza. Sally gli risponde che preferisce l’inferno, tanto non sarà meglio del Cortez perchè a differenza degli altri lei non può uscire e trovare qualcuno con cui rifarsi la vita. È destinata a rimanere sola e continuerà ad uccidere finché non troverà qualcuno. Iris porta a Sally una bottiglia di champagne in segno di pace, ma le due abbandonano le smancerie quando appare chiaro che ne sono passate troppe tra di loro per preoccuparsi delle apparenze. Sally vuole continuare ad uccidere perché l’unico momento in cui non si sente sola è quando infligge a qualcuno il dolore che prova. Iris menziona il fatto che non è più la stessa da quando John l’ha abbandonata, suggerendo che la sua esperienza col figlio Donovan è simile, entrambi amori non corrisposti. Ma Sally non la vede proprio così. Decisa ad aiutarla, Iris la esorta a smettere di vivere nel 1994, adesso il Cortez offre il wi-fi gratis in ogni stanza e le regala un iPhone con già caricato Instagram, Facebook e Twitter: Sally può decidere di vivere al giorno d’oggi, e continuare a guardare avanti. Il suo primo posto su instagram è “Nessuno al giorno d’oggi deve essere per forza solo”: ed è così che nasce il fenomeno dei social @SallyThatGurl, con milioni di persone la seguono e pendono dalle sue labbra. Finalmente Sally non si sente più sola, e non ha più bisogno nemmeno delle droghe. Getta così il suo kit di siringhe dalla finestra, facendo fare alla sua tossicodipendenza la stessa fine che fece lei, 22 anni prima, quando Iris la spinse giù dal Cortez.

Liz è comunque triste perchè le manca il suo Tristan, e non si capacita del perché non si sia mai palesato sotto forma di fantasma al Cortez. Iris decide di aiutarla, ed entra in contatto con Billie Dean Howard, una famosa sensitiva che conduce un suo programma su Lifetime. Billie arriva così all'hotel e cerca di contattare Tristan, infine riuscendoci. La sua presenza viene percepita dalla sensitiva, che rivela che però Tristan si rifiuta di parlare a Liz. Lei si incolpa di questo, dicendo che è a causa sua che il suo amato è morto perchè “L’amore uccide molto di più dell’odio”. Prima di congedarsi, Billie rivela che a contattarla c’è anche Donovan, che si trova in un bellissimo posto ora, dove tutto profuma dei pancake ai mirtilli che gli preparava Iris ogni sabato mattina. “Ti voglio bene mamma” sono le parole che affida alla sensitiva.

Il 30 ottobre 2022, arriva la Notte del Diavolo, mancano poco meno di quattro anni alla dichiarazione di “edificio storico” dell’hotel Cortez. Una donna si reca alla reception chiedendo la camera numero 44, quella dove Mr. Woo è morto. Liz le dice che la stanza è occupata, ma lei insiste, ha prenotato 3 settimane fa, le è stata addebitata la camera e adesso vuole la sua stanza. Si tratta di Billie Dean Howard, che da quella volta che invocò il fantasma di Tristan non ha più mollato la presa sul Cortez. Iris confida a Ramona di essere frustrata dalla cattiva pubblicità che Billie Dean sta facendo al Cortez. All’inizio dovevano essere tre speciali in prima serata, ma l’hotel è diventato una meta per strambi e maniaci desiderosi di avere contatti ravvicinati coi fantasmi. John Lowe, giunge all’hotel per le celebrazioni della Notte del Diavolo e Iris lo accoglie con un abbraccio. Anche John non apprezza la presenza ficcanaso di Billie Dean, che da anni cerca disperatamente di invocarlo e di entrare in contatto con l’assassino dei Dieci Comandamenti. John decide che è tempo di risolvere il problema una volta per tutte, e dice ad Iris di mandare Billie Dean nella sua stanza, la numero 64, ma di far presto perchè mancano 3 ore al tramonto.

ApparizioniModifica

American Horror Story: Hotel
"Checking In" "Chutes and Ladders" "Mommy" "Devil's Night"
Appare Appare Appare Appare
"Room Service" "Room 33" "Flicker" "The Ten Commandments Killer"
Appare Appare Appare Appare
"She Wants Revenge" "She Gets Revenge" "Battle Royale" "Be Our Guest"
Appare Appare Appare Appare

NavigazioneModifica

Scream Queens
Prima Stagione
Cast Principale:
Chanel OberlinSadie SwensonLibby PutneyHester UlrichChad RadwellCathy MunschGrace GardnerZayday WilliamsWeston GardnerGigi CaldwellEarl GreyPeter Martinez
Guest Cast:
Denise HemphillSonya HerfmannBoone ClemensRodgerDodgerCaulfield Mount HermanShondell WashingtonFeather McCarthySteven MunschJenniferSamTiffany DeSalleAgatha BeanSophiaCocoBethanyAmyMandy Greenwell
Co-Stars Cast:
Melanie DorkusMrs. HerfmannMr. HerfmannBunny RadwellTad RadwellThad RadwellBrad RadwellDetective ChisolmAaron Cohen
Seconda Stagione
Cast Principale:
Chanel OberlinSadie SwensonLibby PutneyHester UlrichChamberlain JacksonCathy MunschZayday WilliamsBrock HoltCassidy CascadeIngrid Marie Hoffel
Guest Cast:
Denise HemphillChad RadwellCatherine HobartTylerJaneBill
Co-Stars Cast:
Prossimamente...
American Horror Story
Prima Stagione
Cast Principale:
Vivien HarmonBen HarmonTate LangdonViolet HarmonLarry HarveyConstance Langdon
Guest Cast:
MarcyHayden McClaineNora MontgomeryAdelaide LangdonLeahHugo LangdonBeauregard LangdonMoira O'HaraPatrickChad WarwickBillie Dean Howard
Seconda Stagione
Cast Principale:
Oliver ThredsonTimothy HowardLana WintersKit WalkerMary Eunice McKeeGrace BertrandArthur ArdenJude Martin


Guest Cast:
Wendy PeyserShelleyAlma WalkerTeresa MorrisonShachathClaudiaJohnny MorganLeo MorrisonLeigh EmersonPepperBloody Face


Terza Stagione
Cast Principale:
Cordelia FoxxZoe BensonMyrtle SnowKyle SpencerMisty DayMadison MontgomerySpaldingDelphine LaLaurieFiona Goode


Guest Cast:
NanThe AxemanBorquita LopezPauline LaLaurieLuke RamseyLouis LaLaurieJoan RamseyPapa LegbaHank FoxxAnna Leigh Leighton QueenieMarie Laveau


Quarta Stagione
Cast Principale:
Bette e Dot TattlerJimmy DarlingDell ToledoGloria MottStanleyMaggie EsmereldaDandy MottDesiree DupreeEthel Darling Elsa Mars


Guest Cast:
PaulLegless SuziMa PetiteAmazon EveTwistySaltyIma WigglesDora BrownRegina RossCorey BachmanBonnie LiptonMassimo DolcefinoMarjorieJack ColquittEdward MordrakeChester CrebMichaelPepper


Quinta Stagione
Cast Principale:
IrisSally McKennaJames Patrick MarchJohn LoweDonovanAlex LoweLiz TaylorWill DrakeRamona RoyaleElizabeth Johnson


Guest Cast:
MarcyTristan DuffyMax EllisonLachlan DrakeVendelaScarlett LoweHolden LoweAgnethaRudolph ValentinoNatacha RambovaJustinBebeGabrielWrenBartholomewQueenieHazel EversBillie Dean HowardAileen WuornosFriedrich Wilhelm Murnau


Sesta Stagione
Cast Principale:
Sidney Aaron JamesShelby MillerMatt MillerLee MillerThomasin WhiteAmbrose WhiteEdward Philippe MottElias CunninghamAudrey TindallRory MonahanAgnes Mary WinsteadDominic BanksMonet TumusiimeDylan
Guest Cast:
Sophie GreenJether PolkTodd Allan ConnorsMiloScáthachFlora HarrisMason HarrisCricket MarloweMama PolkGuinnessPriscillaMiranda JaneBridget JaneDiana CrossPiggy ManLana Winters

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale