FANDOM


Principale

Room Service
Quinta Stagione, Quinto Episodio
MV5BMjI3MzM2MDczMF5BMl5BanBnXkFtZTgwMDUxMTMyNzE@. V1
Informazioni Episodio
Data di trasmissione

4 Novembre, 2015

Scrittori

Ryan Murphy, Brad Falchuk

Direttori

Ryan Murphy

Guida Episodio
← Precedente
Devil's Night
Successivo →
Room 33

Room Service è il quinto episodio della quinta stagione di American Horror Story. La prima diretta TV americana dell'episodio è avvenuta l'4 Novembre 2015 sui canali Fox.


TramaModifica

Iris e Donovan si recano insieme alla magione della ex diva del cinema Ramona Royale, per discutere su come vendicarsi di Elizabeth. Iris è davvero distrutta dalla trasformazione, trema, è pallida e non riesce neanche a parlare normalmente. I due ex amanti della Contessa decidono come vendicarsi: sarà Iris la loro informatrice dall’interno, poichè lei è invisibile a tutti ed è una buona scelta dato che quest'ultima non avrebbe mai sospettato di lei. Il figlio non l’ha trasformata per amore materno, ma per semplice utilità. Di questo se ne rende conto anche la stessa Iris che viene accolta in condizioni pietose da Liz Taylor all’Hotel, che la consola e capisce al volo la situazione. Davanti ad un bel drink a base di sangue si sfoga con e lei. Iris ammette di essere depressa non solo per il tradimento del figlio ma anche per il fatto che è bloccata in un’età non certo dorata per una donna, ormai è vecchia e invisibile.

Nemmeno la stessa Contessa si accorge, almeno apparentemente, del suo cambiamento. Riceve questo odiato trattamento anche dai nuovi ospiti dell’hotel, un paio di hipster arroganti Bebe e Justin, due trendsetter che vogliono fuggire per la notte di Halloween al caos della città. I ragazzi sono scortesi, sfrontati e molto maleducati con la donna. Iris decide così di vendicarsi, e oltre a servirgli cibo per gatti anziché il paté, la donna supera il suo livello di sopportazione e li uccide, nutrendosi di sangue umano per la prima volta, completando la sua trasformazione. La spinta per agire le viene data dalla vera storia di Liz Taylor. Nata come Nick Pryor, era un uomo come tanti, sposato più per convenzione che per amore, con dei figli che vengono trascurati e un lavoro che lo fa viaggiare molto. L’unico momento in cui può esprimere veramente sé stesso è nelle camere d’albergo, dove può vestirsi da donna. Quando viaggiando capita al Cortez viene subito notato dalla Contessa che lo aiuta ad esprimersi al massimo: lo trucca, gli fa le unghie e gli presta nuovi abiti, proprio come se fosse la sua bambolina. Seguendo il motto della donna, “Le dee non parlano a bassa voce, urlano!”, Nick, anche se ormai è stato rinominato dalla stessa Contessa “Liz Taylor”, esce dalla stanza e incontra casualmente i suoi colleghi che lo attaccano subito per il suo abbigliamento con commenti omofobi. Liz è messo alle strette ma arriva la Contessa a salvarlo, uccidendo i colleghi. Elizabeth lo assume al Cortez, senza però infettarlo con il suo virus antico.

Elizabeth e Holden incontrano Alex, che si accorge che quest'ultima è stata trasformata. Alex è diventata ufficialmente la governante dei bambini della Contessa, almeno fino a quando seguirà le regole. Alex dorme ogni notte insieme ad Holden in una bara taglia matrimoniale. Pochi giorni dopo la sua trasformazione, la donna torna a lavoro. Alex è disperata per non essere riuscita a trovare una cura per il suo paziente Max, somministra al bambino una dose del suo sangue, la sua unica speranza. Tuttavia forse la vita di questo bambino non valeva quanto tutte quelle che a causa del virus lui toglierà. Tornato a casa, assetato per via della trasformazione, oltre ad uccidere i genitori, il ragazzo contagia tutti i suoi compagni di classe che aggrediscono tutti gli insegnanti dentro la scuola causando una vera e propria strage. In poco tempo arriva la polizia e tira fuori i ragazzini insanguinati dall’edificio i quali raccontano che il colpevole degli omicidi è un uomo mascherato. Tutti i giovani Afflitti riescono così a cavarsela, tornano così “sani” e salvi nelle loro case.

Il povero John è davvero ridotto uno straccio, le cose accadute durante la Devil’Night l’hanno confuso a tal punto che viene licenziato dal lavoro e si ritrova a letto con Sally senza ricordare minimamente come ci è arrivato o cosa è accaduto durante la notte. John si sveglia, questa volta graffiato e a letto con Sally. Lei sostiene di averlo praticamente trascinato nella sua stanza dal bar, dove hanno fatto sesso. John nega queste affermazioni, e lascia da sola Sally nella camera.

CastModifica

Cast PrincipaleModifica

Cast RicorrenteModifica

Special Guest CastModifica

Guest CastModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale