FANDOM


La Sesta Stagione della serie televisiva American Horror Story, intitolata American Horror Story: My Roanoke Nightmare per i primi cinque episodi e Return to Roanoke: Three Days in Hell per i successivi cinque, è stata trasmessa in prima visione negli Stati Uniti d'America sul canale via cavo FX dal 14 Settembre 2016. In Italia, la stagione ha debuttato il 21 Ottobre 2016.


TramaModifica

Settembre-Ottobre 2015

Va in onda il documentario TV My Roanoke Nightmare, dove i coniugi Shelby e Matt Miller e la sorella di quest'ultimo, Lee, raccontano, attraverso una combinazione di drammatiche ricostruzioni e testimonianze, la terribile esperienza alla quale erano riusciti a sopravvivere l'estate scorsa. La storia riprende nel 2015, quando Shelby e Matt fuggono da Los Angeles al North Carolina dopo che la coppia è stata aggredita da una gang per le strade della città. A causa di questo attacco, Shelby perde il bambino che aveva in grembo, mentre Matt rimane gravemente ferito. Durante una scampagnata nel North Carolina, la coppia si imbatte in una casa colonica che decide di acquistare all'asta contro dei contadini locali che sembrano infastiditi dai nuovi stranieri, la famiglia Polk. Dopo che i coniugi si sono trasferiti nella casa, strani e violenti eventi cominciano ad accadere, e la coppia inizia a vivere un vero incubo. Quando Matt parte per un viaggio di lavoro, chiede a sua sorella, Lee, una ex-poliziotta licenziata a causa di un precedente di droga, di sorvegliare Shelby. Lee e Shelby non vanno d'accordo, il che mette entrambe in pericolo quando la casa viene invasa da un gruppo di persone armate di coltelli e torce.

Gli uomini vandalizzano la casa, appendendo totem raccapriccianti e costringendoli a guardare le riprese di un video di un uomo ucciso da una creatura dalla testa di maiale e il corpo antropomorfe. Le riprese erano girate dal pazzoide e irriverente Elias Cunningham. Shelby, spaventata a morte, cerca di convincere Matt ad andarsene, invano. Così, la donna prende la macchina e sulla strada investe una donna, lo spirito della spietata Thomasin White, meglio nota come la "Macellaia". Shelby scende tempestivamente dall'auto per aiutare la signora la quale fugge nel bosco vicino la strada. Shelby, seguendola, si perde ed alla fine cade preda di una forza misteriosa e sinistra che permea l'intera foresta. Intanto Lee, in cattivi rapporti con il marito Mason Harris e vedendo di rado la figlia, Flora Harris, decide di portarla a vivere con sé nella casa. La bambina però sparisce misteriosamente, il che spinge la madre, Matt e Shelby a cercarla. Quando il padre della bambina, Mason, scopre che la figlia è sparita, minaccia di denunciare la moglie così da farle perdere definitivamente la custodia della figlia. Non riesce però a portare a termine la questione poiché viene misteriosamente ucciso nel bosco, bruciato vivo e appeso.

Quando la polizia ritrova il cadavere, sospetta subito che sia stata Lee ad assassinarlo e la porta in centrale per interrogarla per diversi giorni. Matt e Shelby ricevono la visita di un medium, il famoso Cricket Marlowe, che li aiuta ad individuare la posizione di Flora. Egli, dopo aver parlato con lo spirito della Macellaia, sostiene che la bambina sia stata rapita da un altro spirito infantile di nome Priscilla, una bambina che gioca al limitare della foresta. Il medium e lo spirito si accordano che, se Flora sarebbe tornata con la famiglia, avrebbero lasciato subito la terra di Roanoke. I coniugi intanto, nello scantinato della casa, ritrovano un video di Elias Cunningham, abitante precedente della casa, che sostiene che lo spirito della Macellaia, capo della tribù, ucciderà chiunque si trovi nella sua terra durante la Luna di Sangue, un periodo lunare molto preciso. Allo stesso tempo, Cricket e Matt incontrano in modi diversi colei che ha il vero potere, la potentissima strega Scáthach, la prima vera Suprema della storia. Durante il periodo della Luna di Sangue, che ha il compito di compiere un sacrificio di sangue per i suoi "Antichi dei" per rinnovare il suo potere sulle terre di Roanoke. La Macellaia porta la bambina alla famiglia Miller ma, essendo ormai esaurito il tempo dell'accordo decide di uccidere la bambina che però prontamente viene salvata dallo spirito di Priscilla e riesce a ricongiungersi alla famiglia. La folla dei fantasmi attacca la casa e proprio quando tutto sembra perduto, Matt e Shelby, insieme alla piccola Flora, riescono a fuggire dalla casa tramite una via segreta indicata loro dallo spirito di Edward Philippe Mott.

Edward un giovane uomo che ad oggi verrebbe definito come "sociopatico", odiava avere gente attorno, così si allontanò il più possibile dalla frenesia di Philadelphia tra i boschi del Nord Carolina sulle rive del fiume Roanoke. Qui fece costruire la propria casa, lontano dalla moglie e dai figli, un luogo in cui avrebbe potuto vivere da solo con le sue amate opere d'arte. Edward aveva una relazione romantica con uno dei suoi schiavi, Guinness, un giovane e bel ragazzo sempre attento ai bisogni del suo signore. In breve tempo però Edward venne preso di mira dagli spiriti che abitavano la casa e in passato, la colonia di Roanoke. La Macellaia consacra con il suo sacrificio la terra, durante una notte di Luna di Sangue, impalandolo e successivamente bruciandolo vivo. La casa rimase di proprietà della famiglia Mott per più di un secolo, ma si diceva che la follia scorreva nel sangue della famiglia. La dinastia, si concluse con uno scandalo quando l'ultimo Mott morì nel sud della Flora nel 1952; da quel momento la casa fu comprata e venduta più volte, ma nessuno vi rimase a lungo. Nei boschi vengono rapiti dai Polk, famiglia di mentecatti e cannibali che li portano nella loro casa.

Matt scopre così la vera storia che circonda le terre di Roanoke, che ha inizio con le origini della strega. Un tempo la donna era una ragazza inglese di nome Scáthach, figlia dei Druidi e dei loro conquistatori Romani, adoranti degli dei antichi. Lasciò l'Inghilterra da clandestina. Approdata nel Nuovo Mondo, Scáthach fuggì nella landa selvaggia, sotto le sembianze della "Strega dei Boschi", portando nel Nuovo Mondo la vecchia magia, creando così qualcosa di originale. Per via di questo, Scáthach è la Suprema Originale, la prima mai esistita. Thomasin invece, era la moglie del Governatore della Colonia di Roanoke, John White. La vita era dura per i coloni, e John fu costretto a ripartire per l'Inghilterra per procurarsi altre provviste, lasciando Thomasin al comando. La donna venne tradita dai propri coloni, ed esiliata nelle foreste, dove patì la sete a e la fame per settimane, fin che una notte, fece la conoscenza della strega Scáthach. La strega le riconsegnò il potere che le spettava di diritto in cambio della sua anima. Dopo di che, la strega la intimò a versare il sangue dei propri coloni per scatenare il potere della "Luna di Sangue" e avere il controllo delle loro anime. Con il sacrificio di sangue, le anime dei coloni rimasero legate al terreno per l'eternità. Da allora, Thomasin si erge a guardiana delle terre di Roanoke.

Shelby e Matt riescono miracolosamente a fuggire dalle mani di Mama Polk ma la donna riesce a ricatturarli, sparando alla donna nel piede. La signora Polk li porta allora al cospetto della Macellaia, con la quale i Polk hanno un patto secolare di sopravvivenza, per essere uccisi. Proprio quando ella sta per compiere il primo sacrificio, il figlio di lei, Ambrose White, si ribella e uccide la madre spingendola nella pira appiccata per l'occasione. Matt, Shelby, Flora e Lee, arrivata da poco sul luogo con una macchina, fuggono così via da Roanoke.

2016

Dopo la registrazione di My Roanoke Nightmare, dato il suo enorme successo in televisione, il produttore della serie, Sidney Aaron James, convince gli attori che hanno interpretato i ruoli e le persone che hanno realmente vissuto la storia a tornare nella casa dove sono successi i fatti per registrare il seguito della serie, intitolato Ritorno a Roanoke: Tre giorni all'inferno'. L'unica che viene esclusa dal progetto è Agnes Mary Winstead, colei che aveva interpretato La Macellaia nella serie, poiché è schizofrenica e pensa di essere veramente La Macellaia, di conseguenza Sidney, per l'incolumità delle persone coinvolte, preferisce tenerla lontana. La donna non accetta di buon grado il rifiuto e uccide Sidney. Dopo di che inizia a perseguitare ciascun membro del cast della nuova serie. Intanto tutti i personaggi si sono trasferiti nella casa, ma appena giunti, i veri spiriti della terra si manifestano e cominciano il massacro uccidendo Rory Monahan, che aveva interpretato Edward Mott nella serie, mentre si era allontanato dal resto del gruppo.

Ad un certo punto irrompe nella casa anche Agnes, che, in preda alla rabbia e al delirio, prova ad uccidere Shelby, che viene salvata da Dominic Banks, l'attore che ha interpretato Matt, ed Agnes è costretta a scappare. Quindi Audrey Tindall, colei che aveva interpretato Shelby, Monet Tumusiime, che aveva interpretato Lee, e la vera Lee si addentrano nei boschi per cercare aiuto. Giungono alla roulotte di Sidney e, trovandolo morto in un lago di sangue, fuggono impaurite. La fuga è però interrotta, poiché le tre vengono rapite dalla famiglia Polk, che le porta nella loro fattoria. Audrey e Monet vengono trascinate in una stanza, mentre Lee in uno scantinato, per essere uccisa e mangiata. Quest'ultima, pensando di essere senza via di scampo e in preda alla nostalgia per la figlia Flora, chiede a Jether, uno dei Polk, di registrarla con una telecamera per inviare un messaggio alla figlia. Durante il video messaggio, oltre ad esprimerle amore, le confessa di essere stata lei ad uccidere il padre e dice di sperare che un giorno possa perdonarla. Dopo ciò ha una breve colluttazione con Jether in cui riesce ad avere la meglio e corre a liberare Audrey, accorgendosi che intanto Monet già era riuscita a fuggire nel bosco, inseguita da due Polk. Le due fanno ritorno alla casa coloniale, trovandola completamente a soqquadro poiché, durante la loro assenza, era stata presa d'assalto dagli spiriti di Roanoke.

Durante l'assedio hanno perso la vita Agnes, uccisa dalla vera Macellaia, Matt, ucciso a sprangate da Shelby in una scenata di gelosia, e la stessa Shelby che si è poi sgozzata dopo avere realizzato di avere veramente ucciso l'uomo che amava. L'unico sopravvissuto è Dominic, a cui Lee ed Audrey scaricano tutte le colpe per l'omicidio dei coniugi Miller. A nulla valgono le giustificazioni dell'uomo poiché le due lo chiudono fuori dalla stanza da letto e questo viene ucciso da uno spirito con la testa di maiale. La mattina dopo Lee, ricordandosi di aver confessato l'omicidio del marito di fronte ad una telecamera, convince Audrey a far ritorno alla fattoria dei Polk per acquisire il filmato. Quando entrambe stanno per uscire alla ricerca del filmato incontrano sulla porta Dylan, l'attore che interpretava Ambrose, il figlio della Macellaia, che dice loro di essere arrivato grazie ad un passaggio in macchina e di non essere in possesso del cellulare in quanto anche lui doveva partecipare al reality.

Nel frattempo, tre ragazzi appassionati della serie My Roanoke Nightmare, Sophie Green, Milo e Todd Allan Connors decidono di avventurarsi nei luoghi in cui la serie è stata girata, trovando così la macchina dell'assistente di Sydney, uccisa dagli spiriti che infestano il territorio e denunciando tutto alla polizia, che avvisa loro di non aver trovato alcun cadavere dentro la macchina. Audrey, Lee e Dylan arrivano alla fattoria dei Polk, per recuperare il nastro contenente la confessione di Lee, lo trovano ed insieme a quello trovano anche Monet che era stata catturata di nuovo, la liberano e provano a fuggire, ma vengono fermati dai Polk sopravvissuti, che però vengono uccisi. La Luna di Sangue incombe su di loro e la colonia di Roanoke è sempre più vicina, così Audrey e Monet sono costrette a barricarsi in casa Miller, mentre Lee è dispersa nei boschi. Le due attrici avendo trovato la videocamera decidono di guardarne il contenuto e trovano così la confessione di Lee, che nel frattempo, essendo disperata nei boschi, vende la sua anima alla strega Scathach (così come fece la Macellaia) diventando sua complice. I tre ragazzi appassionati della serie decidono di ritornare sul posto e trovano Lee ormai posseduta che uccide uno di loro, Todd, facendo fuggire impauriti gli altri due che trovano rifugio nella roulotte di Sidney, dove scoprono grazie alle telecamere che Audrey e Monet sono ancora vive e che Lee sta per raggiungerle, così decidono di andare ad aiutarle. Lee raggiunge casa Miller e viene aggredita verbalmente dalle attrici ormai consapevoli del fatto che ha ucciso il suo ex marito. Monet viene spinta da Lee giù dalle scale e finisce trafitta, morendo, mentre Audrey riesce a scappare, ma viene raggiunta da Lee poco dopo che la pugnala e la fa cadere nello scantinato in cui si nascondeva il dr. Elias.

Sophie e Milo arrivano sperando di riuscire a salvare le attrici, ma vengono aggrediti e brutalmente uccisi da Lee e dalla colonia di Roanoke che avevano già ucciso anche Dylan. I due vengono infatti impalati e poi bruciati sul rogo. Il giorno seguente la polizia decide di andare sul posto, grazie ai giovani ragazzi che giravano tutto ciò che succedeva in modalità live, e trovano tutti quanti i cadaveri, trovano anche Lee ancora in vita, confusa e smarrita. Colpo di scena, anche Audrey è in vita, è riuscita a sopravvivere, ma appena vede Lee impazzisce e ruba una pistola ad un poliziotto per spararle. Prima però che riesca ad ucciderla intervengono gli agenti che sparano all'attrice uccidendola.

2017

Sono passati diversi mesi dagli avvenimenti nella casa di Roanoke e Lee Harris, unica sopravvissuta alla strage, divide l'opinione pubblica sul suo conto: alcuni le danno ragione e la sostengono, altri vedono in lei una spietata assassina. Viene intervistata in vari programmi americani, tra cui il programma di Lana Winters, in cui Lee esprime il suo amore per la figlia Flora che, tempo prima, aveva testimoniato contro la madre in un processo sull'omicidio del padre. Nonostante Lee venga assolta in due processi giudiziari, la figlia viene affidata ai nonni ma la madre viene poi a sapere che è fuggita dalla loro custodia. Intanto una squadra di investigatori del paranormale, insieme ad Ashley Gilbert, colui che aveva interpretato Cricket Marlowe in My Roanoke Nightmare, si presenta alla casa di Roanoke durante la Luna di Sangue per riprendere in video le attività spiritiche. Vengono però interrotti da Lee che è giunta per cercare la figlia che secondo lei si nasconde lì con lo spirito di Priscilla. Gli spiriti si manifestano ed uccidono gli investigatori del paranormale ed Ashley, mentre Lee riesce a trovare Flora e la invita a tornare con lei a casa.

La bambina però rifiuta dicendo che vuole rimanere per sempre lì per tenere compagnia a Priscilla e proteggerla dalla Macellaia e specifica che per farlo deve diventare a sua volta un fantasma. La madre commossa e con la speranza di poter dare l'opportunità di vivere la vita alla figlia, si offre di rimanere nella casa per stare con Priscilla, che al momento è apparsa per dare il suo consenso all'accordo tra le due. Mentre Flora esce dalla casa, dove era giunta anche la polizia, Lee si fa sparare da Priscilla e la casa prende fuoco, esplodendo. Flora viene introdotta in una volante e mentre sta per andare via, guardando fuori dal finestrino, vede lo spirito della madre per mano a quello di Priscilla. La scena si sposta sulle colline, dove La Macellaia osserva da lontano la banda dei suoi spiriti che si avvia con le torce verso la casa coloniale, mentre in cielo brilla la Luna di Sangue.

Personaggi e InterpretiModifica

Riguardo il cast della sesta stagione, nei mesi predenti il debutto venne confermato il ritorno dalle precedenti stagioni di Lady Gaga, Cheyenne Jackson, Kathy Bates, Denis O'Hare, Angela Bassett, Sarah Paulson, Wes Bentley, Finn Wittrock, Matt Bomer, Evan Peters e Leslie Jordan. Jessica Lange aveva invece annunciato che non prenderà più parte alla serie. Tra le new entry figura invece Cuba Gooding Jr., reduce dalla prima stagione di American Crime Story, anch'essa co-prodotta da Ryan Murphy e Brad Falchuk in cui aveva recitato insieme a Sarah Paulson, e Jacob Artist. Alla trasmissione del primo episodio, inoltre, nel cast figurava anche Lily Rabe, il cui ritorno non era stato annunciato.

Personaggi PrincipaliModifica

Special Guest CastModifica

Guest CastModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale